Menu

Osservatorio Meteo-Climatologico Antartico
Attività -> Stazioni Meteo
Stazione Meteo Tipica

Stazioni Meteo

Attualmente l’Osservatorio gestisce 22 stazioni meteorologiche dislocate tra la Terra Vittoria e il Plateau antartico. Sedici di esse sono permanenti e utilizzate principalmente per scopi scientifici mentre le rimanenti 6 sono adibite, durante la campagna estiva, al controllo delle attività di volo presso le due Basi italiane.

La maggior parte delle AWS dell’Osservatorio sono costituite da centraline di acquisizione e strumentazione VAISALA. Le stazioni adibite all'attività scientifica e una fra quelle di pista misurano pressione atmosferica (hPa), temperatura (° C), umidità relativa rispetto all’acqua (%), velocità (knt) e direzione del vento (°); la frequenza di campionamento può essere impostata a seconda del periodo dell’anno e del tipo di utilizzo stabilito. Le restanti stazioni di pista misurano solo il campo del vento.

Le AWS immagazzinano i dati su schede di memoria estraibili che ne facilitano la manutenzione. Inoltre, 14 stazioni trasmettono i dati attraverso la rete satellitare Advanced Research and Global Observation Satellite (ARGOS), sia in Italia che nelle basi antartiche permettendo il controllo da remoto del loro funzionamento. All'inizio della Spedizione estiva, le 3 AWS installate sul Plateau (nei siti di Mid Point, Talos Dome e Sytry) e posizionate in punti strategici per il collegamento aereo fra le Basi Mario Zucchelli, Concordia e Dumont d'Urville vengono equipaggiate anche di telefoni satellitari IRIDIUM per renderle raggiungibili in qualsiasi momento durante la Spedizione. Infine tutte le AWS adibite alle attività di controllo di volo sono collegate con la sala operativa della Base Mario Zucchelli attraverso ponti radio in modo da permettere il monitoraggio continuo dell’area.

Nella tabella sottostante è possibile visualizzare tutte le AWS dell’Osservatorio con il periodo di funzionamento a partire dalla prima attivazione. Per ogni singola AWS è possibile accedere attraverso i link a informazioni più dettagliate su caratteristiche del sito, strumentazione utilizzata e misure effettuate.

Mappa delle AWS

Lo sapevi che ...

Poiché le AWS sono dislocate in siti remoti funzionano esclusivamente a batteria.

Cinque delle nostre stazioni appartengono al circuito dell'Organizzazione meteorologica mondiale (World Meteorological Organization, WMO) e contribuiscono quindi alla generazione delle previsioni meteorologiche mondiali.

Curiosità ...

Nel giugno 2012 l'AWS Rita (Enigma Lake) ha misurato una velocità del vento di 135 nodi (250 Km/h)!

Nell' agosto 2010 l'AWS Concordia (Dome C) ha misurato una temperatura di -84.70 °C.